#4. La potenza della parola

Visite: 1070

"Che cosa rende un uomo libero?


Fu questa la domanda che si posero i Sofisti, i filosofi che ritenevano che la forza di un uomo, di un cittadino, stesse nella sua capacità di farsi valere nell'assemplea della città o "polis" ( da cui la politica). Nel regime ateniese della democrazia infatti tutti i cittadini potevando dire  la loro opinione, ma dovevano anche trovare il modo di farla valere.


Secondo i Sofisti la capacità di parola (logos) e cioè la capacità di bene gestire un discorso poteva portare al successo, a persuadere il proprio interlocutore e alla fine avincere la competizione del dibattito. Questa potenza della parola dipendeva fortemente dal sapere, dalla cultura e così questi filosofi si facevano pagare per insegnare come far diventare ogni tema un discorso av-vincente.


Riconosciamo in questi filosofi gli antesignani dei nostri moderni avvocati che spesso non hanno di mira anzitutto la verità ma la vittoria in tribunale del proprio cliente. Ma potrebbe valere lo stesso per un odierno stratega del marketing o un politico.

L'abilità di parola rendeva infatti i sofisti capaci di incidere sulle emozioni dell'animo umano, calmando la paura, eliminando il dolore, sucitando gioia, inducendo uno spavento, strappando una lacrima. Il discorso quindi ha un forte impatto sull'anima delle persone.
Per questo motivo noi oggi usiamo la parola  “sofista” con il significato di cavilloso, capzioso, falso, artificioso. In realtà sophos significa solo sapiente e i sofisti antichi ritenevano solo di essere così sapienti da poter fare del discorso debole quello più forte o di potare qualunque argomento a prevalere, indipendentementa dalla sua verità.
Ma nel giudicare così i sofisti noi stiamo dando ragione a Socrate, che fu il massimo degli avversari e critici di questo tipo di impostazione della filosofia.
Ancora oggi, molti Socrati criticano i nostri politici e i tanti sofismi con cui questi ricercano non la verità e il bene del popolo ma solo i loro interessi, rendendo qualunque argomento persuasivo per le masse.
Pensate ancora che la filosofia antica non abbia nulla da insegnarci?
Lo vedremo nella prossima puntata, quando ci occuperemo di Socrate.
Nel frattempo continuiamo a chiederci:

che cosa fa la vera forza di un essere umano? 

Cosa fa la mia forza?"

Cosa è Coaching?

CosaèCoaching